mariella giacò

Visualizza Profilo

Bio:

Bio

Ciao!  ho iniziato a praticare Hatha YOGA a quindici anni quando, sfogliando la rivista Rigest Digest una foto ha attratto la mia attenzione: ritraeva l’attrice Raquel Welch in una posizione strana e affascinante…( in seguito ho scoperto essere Ardha Matsyendrasana ) la didascalia recitava più o meno così :l’attrice in una posizione Yoga ecc.. Lo Yoga non era diffuso come ora, niente internet..così sono andata in libreria e il resto è storia..sono qui!
In seguito le circostanze della vita hanno favorito quegli incontri che servono a segnare, a indicare la strada. Il bisogno di condividere mi ha portato verso il corso insegnanti di Alexandra Van OOSTERUM, formazione con approccio Multistyle e li è cominciato il percorso di crescita. Il mio percorso è basato essenzialmente sulla consapevolezza e sul sentire, sentire attraverso le sensazioni il nostro corpo, le ragioni del nostro corpo. Mi sono interessata ai metodi Feldenkrais e Mezieres; Thérèse Bertherat che segue il metodo Mezieres, scrive “Il corpo è la nostra sola realtà valutabile. Non si oppone all’intelligenza, ai sentimenti, all’anima. Li include e li ospita. Dunque prendere coscienza del proprio corpo è accedere a tutto il proprio essere..poichè corpo e anima, psiche e fisico, e anche forza e debolezza, rappresentano non la dualità dell’essere, ma la sua unità.” Dunque riappropriarsi del proprio corpo “per essere e avere il coraggio della nostra autenticità” e “alleviare una gran quantità di malanni facendo lavorare per te e non contro di te muscoli che non sai neppure dove sono” e ancora “per svegliare i sensi, acuire le percezioni, avere e saper proiettare un’immagine di te stesso che ti appaia soddisfacente.
Perché se il corpo lavora in armonia con emozioni e intelletto è il veicolo per ben più alte destinazioni “essere in sintonia con l’infinito, ascoltare la voce senza suono dell’Anima e godere della dolce musica del Sé” ( Cit. Introduzione Bhagavad Gita ).
Perfezionato L’Hatha Yoga mi sono appassionata al Vinyasa Flow perché trovo più congeniale per la natura dell’uomo fluire piuttosto che irrigidirsi. Il mio peregrinare alla ricerca di fluidità mi ha fatto scoprire L’Anukalana Yoga lo Yoga di integrazione di Jacopo Yogendra Ceccarelli ed ora ne sono insegnante certificata . L’approccio allo Yoga attraverso i principi di Anukalana e gli elementi ad esso integrati permettono di fare un lavoro completo sul corpo e sulla mente fin nei livelli più sottili. È il rispetto della natura del corpo, veicolo per l’anima, la danza tra corpo e respiro una pratica fluida, naturale e armoniosa.
Sono una persona insicura ma mi aiuta molto il fatto che amo profondamente quello che faccio e lo faccio/vivo con umiltà, in modo spontaneo, emozionante ma anche giocoso; guido le persone attraverso un percorso di consapevolezza ed io cresco e mi formo insieme a loro, grazie a loro.
Mariella Ganesha Ganapati Giacò
Mariella Giacò, ins. Yoga RYT 500 Hayha Yoga, Anukalana Yoga

Dove insegno:

Name

0

Dove insegna

Terlizzi
Molfetta
Margherita di Savoia
Barletta

Città

margherita di savoia

Contatti:

Nome

mariella

Cognome

giacò

Telefono

3477603273

Indirizzo

Via umberto nobile 16

Cap

70038

Stato/paese

Terlizzi